Termine di scadenza per il controllo delle macchine irroratrici.

Il  26 novembre 2016 scade il termine per effettuare il controllo funzionale delle macchine irroratrici. L’articolo 12 del decreto legislativo n. 150 del 14 agosto 2012, infatti, prevede che entro tale data le macchine irroratrici in uso devono essere sottoposte al controllo funzionale presso un Centro Prova, autorizzato dalla Regione o Provincia autonoma. Il controllo effettuato presso un Centro Prova è riconosciuto valido su tutto il territorio nazionale.

Sottoporre la macchina irroratrice al controllo funzionale, oltre ad essere un obbligo previsto dalla normativa comunitaria e nazionale sull’uso sostenibile per i prodotti fitosanitari, è necessario per mettere a punto il suo stato di efficienza. Ciò consente di ottimizzare la distribuzione del prodotto fitosanitario con evidenti vantaggi sia economici, conseguenti alla minore quantità di prodotto utilizzato, sia ambientali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca